Il Passo del Tonale

Il Passo del Tonale, situato a 1.883 m di altitudine, separa le vette della Presanella dal gruppo dell’Ortles-Cevedale e collega il Trentino e la Lombardia.
D’estate come d’inverno il Passo del Tonale, ai piedi del Ghiacciaio Presena (m. 3000) è una località che attira moltissimi sportivi e turisti.

D'estate escursioni in ghiacciaio al Passo del Tonale

D’estate il Passo Tonale è punto di partenza per passeggiate ed escursioni e anche gli appassionati di mountain bike troveranno suggestivi itinerari nel gruppo Adamello-Presanella e Ortles-Cevedale.
Oltre allo sci estivo sul ghiacciaio Presena, sono numerose le possibilità di escursioni e trekking per gli sportivi in questa area: particolarmente affascinanti sono la salita ai laghetti dell’alveo Presena e alla Capanna Presena, la salita alla Presanella, al Passo Paradiso. Oltre il passo, la salita alle cime dell’Albiolo, nel secolo scorso sfondo di combattimenti dove sono ancora presenti trinceramenti. Sul valico sorge un antico ospizio, con annessa chiesetta dedicata a San Bartolomeo, risalente al 1127.
I pascoli del Tonale furono per secoli luogo di transumanza e passaggio tra i più noti fin dall’antichità. D’estate tutta l’area diventa una immensa e divertente arena per la mountain bike.

D'inverno una stagione sciistica che parte dall’autunno e termina in primavera

La stazione turistica invernale al Passo del Tonale, offre la possibilità di sciare quasi tutto l’anno: il comprensorio sciistico dispone di oltre 100 km di piste dotate di 30 moderni impianti di risalita, collegate con le piste di Ponte di Legno in alta Val Camonica e con quelle di Temù.
Ma qui c’è spazio anche per gli appassionati di fondo, grazie a 5 km di piste alla piana Tonale e 20 km nella zona Volpaia-Stavel-Velon a Vermiglio.